Scuole Infanzia

La Regione del Veneto, riconoscendo l’importanza sociale dei servizi per l’infanzia, sostiene economicamente i servizi educativi per la prima infanzia (0-3 anni) - autorizzati e accreditati ai sensi della L.R. n. 22/02 - tramite i finanziamenti previsti dalla L.R. n. 32/1990 e le scuole dell'infanzia non statali (3-6 anni) con i contributi determinati in base alla L.R. n.23/1980.

L’ammontare di tali contributi viene determinato sulla base dei dati che annualmente i servizi inviano agli Uffici della Direzione Servizi Sociali, entro le date di scadenza indicate dalla normativa di riferimento, e cioè entro il 30 aprile per i servizi per la prima infanzia ed entro il 31 ottobre per le scuole dell’infanzia non statali.

Fino all’anno scorso i dati venivano raccolti in via cartacea.

Per snellire l’iter amministrativo ed adempiere alle indicazioni dettate dal Codice dell’Amministrazione digitale, che prevede che gli uffici regionali inoltrino ad enti pubblici, imprese e cittadini, i documenti loro destinati esclusivamente in modalità telematica, è nato il portale Servizi all’infanzia.

 

Area Operatori

Questa applicazione, inoltre, sarà utilizzata anche in funzione del monitoraggio derivante dalla creazione di un sistema informativo nazionale sui servizi socio-educativi per la prima infanzia (S.I.N.S.E.) d’intesa con la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Politiche della Famiglia -, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e l’ISTAT.